Capalbio vuole Asor Rosa suo 'cittadino'

Consegnata al sindaco Luigi Bellumori di Capalbio (Grosseto) la petizione per la concessione della cittadinanza onoraria al professor Alberto Asor Rosa. L'iniziativa, lanciata da Adalberto Sabbatini - uno dei quattro fondatori dello stabilimento balneare Ultima Spiaggia - e fatta propria dall'associazione 'Il piacere di leggere', intende omaggiare la figura dello scrittore e critico letterario Alberto Asor Rosa, che da oltre 30 anni trascorre parte dell'anno a Capalbio. Nel testo della petizione si sottolinea il ruolo di Alberto Asor Rosa che "con costanza e tenacia, per oltre trent'anni, ha contribuito con le sue idee e con le sue prese di posizione a mantenere la Maremma e Capalbio territori intatti dove rimangono alti i valori della cultura, del rispetto, della natura e dell'armonia". "Accolgo con vivo entusiasmo la richiesta fatta arrivare dalla cittadinanza e da un importante gruppo di storici frequentatori di Capalbio", ha detto Luigi Bellumori annunciando l'intenzione di avviare l'iter.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Maremmanews
  2. Maremmanews
  3. ViterboNews24
  4. Viterbo Post
  5. Arezzo Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castel del Piano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...